Decine di pesci, soprattutto carpe, che vivevano nel laghetto a Parco 2 Giugno sono morti. Nel video si vedono i pesci morti e quelli che grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco si sono ripresi in tempo dopo l’aggiuta di acqua.

“Abbiamo chiamato la Multiservizi, ma non rispondeva nessuno – spiega una delle passanti preoccupati -, così abbiamo deciso di allertare i Vigili del Fuoco, intervenuti prontamente”.

A causare la strage di pesci sarebbe stata dunque la scarsa ossigenazione causata dalla mancanza di acqua. Non si sa con esattezza perché il laghetto fosse quasi completamente vuoto. Nessun problema, invece, per la tartarughe.

Non c’è pace per il laghetto del Parco 2 Giugno.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here