Un’imbarcazione a misura di disabile per dimenticarsi dei propri limiti e vivere il mare in libertà. È approdata anche a Bari lo “Spirito di Stella”, la prima barca al mondo senza barriere architettoniche.

L’idea è nata dal desiderio del presidente dell’omonima associazione, Andrea Stella, che non ha voluto rinunciare alla sua grande passione per il mare nonostante il grave incidente che lo ha costretto su una carrozzina e ha costruito un catamarano perfettamente utilizzabile anche dai diversamente abili. A bordo, quindi, oltre alle clasiche cabine, al timone e alle vele, ci sono anche .ontacarichi, sedie scorrevoli e superfici senza barriere architettoniche.

L’imbarcazione, che resterà ormeggiata al circolo Barion fino a domenica 17 giugno, è impegnata in un vero e proprio tour ‘Wheels on wave’ in cui approderà in 16 porti italiani ospitando a bordo persone con disabilità motorie per far loro vivere una traversata in mare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here