Il direttore del Dipartimento Promozione della Salute e del Benessere sociale della Regione Puglia Ruscitti.

Voglio rassicurare tutti i pugliesi. Non c’è nessuna emergenza meningite in atto nella nostra regione. Stiamo gestendo una situazione del tutto normale”. Così il direttore del Dipartimento Promozione della Salute e del Benessere sociale della Regione Puglia Giancarlo Ruscitti.

La Regione Puglia, tra l’altro”, ha continuato Ruscitti, “è sempre stata notoriamente una regione all’avanguardia in termini di offerta vaccinale. Vorrei ricordare che siamo stati i primi in Italia ad offrire gratuitamente la vaccinazione contro il meningococco di tipo C ai nuovi nati a partire dal 2006, i primi in Italia ad offrire la vaccinazione gratuita contro il meningococco di tipo C/A/Y/W per gli adolescenti a partire dal 2011 e infine i primi ad offrire il vaccino contro la meningite di tipo B ai nuovi nati a partire dal 2014”.

Lunedì 23 gennaio – ha concluso Ruscitti – si svolgerà la Commissione regionale vaccini che dovrà esaminare e dovrà proporre il nuovo calendario vaccinale della Regione Puglia del 2017, tenendo conto del nuovo piano nazionale vaccini, e dovrà formulare indirizzi per la corretta gestione delle vaccinazioni contro il meningococco di tipo B, alla luce della previsione contenuta nell’art 52 della legge regionale n.40 del 20 dicembre 2016”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here