A Francesco Lucibello tocca dare delle risposte. Dopo un primo tentativo della Commissione trasparenza, in cui non si è raggiunto il numero legale per procedere al dibattito sulla questione Amtab,  giovedì 17 marzo alle 11.00 andrà in scena il secondo tentativo.

L’aria è pesante, anche perché la consigliera comunale Irma Melini, in quella prima occasione aveva accusato la maggioranza per quell’assenza ritenuta vergognosa. Ma secondo il consigliere del PD, Massimo Maioriano, non si è trattato di nulla di tutto ciò. E per sdrammatizzare e dare parallelamente un imput a una questione che diventerà seria non appena si aprirà il dibattito in Commissione trasparenza, Maiorano ha pensato di ideare un vignetta che facesse riferimento all’attuale situazione dell’Amtab. Il direttore generale Francesco Lucibello è ritratto al pianoforte, mentre in piedi, di fronte a lui, un dipendente della municipalizzata chiede quale sarà questo piano industriale. Di tutta risposta Lucibello risponde canticchiando mentre suona il “piano”. Ed è qui il simpatico gioco di parole.

“Vediamo se Lucibello è in grado di darci delle risposte concrete – sottolinea il consigliere del PD – perché i problemi dell’Amtab vanno risolti e dobbiamo capire quali strategie hanno in mente alla municipalizzata. Solo dopo aver parlato con il diretto interessato porteremo la questione in Consiglio comunale. Noi vogliamo rilanciare l’azienda senza privatizzarla. Dopo un anno e tre mesi da direttore generale, Lucibello deve essere in grado di dire cosa vuole fare”.

Il passo successivo alla riunione della Commissione trasparenza sarà capire qual è la posizione dell’amministrazione comunale. “Non si può sempre rinviare – conclude Maiorano – La questione va affrontata anche perché sono io a far parte della maggioranza e non mi tiro indietro davanti a un problema così serio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here