Il corto, prodotto dalla “Anche Cinema” con l’ausilio di alcuni sponsor locali, sviluppa una trama narrativa intorno alle problematiche giuridiche del trasferimento oneroso della clientela professionale.

Protagonisti di questa short story sono un professionista (Miki De Ruvo) alle soglie della pensione, dibattuto fra la scelta di chiudere l’attività lavorativa e quella di non disperdere i risultati di una vita di lavoro e cioè la propria clientela.

Il professionista si rivolge, quindi, ad una commercialista (Simona Candito), sua vecchia fiamma, cercando soluzioni ai numerosi dubbi che l’operazione solleva, dubbi che, tuttavia, non verranno sciolti neppure dalla sua attuale compagna, avvocato (Ivana Pantaleo).

Il video ha suscitato un dibattito fitto e serrato nell’ambiente forense, tanto che diverse Scuole di Aggiornamento ne hanno chiesto la replica. A Torino e Bitonto l’iniziativa è già in fase di organizzazione.

Caterina Venece

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here