“È inaccettabile che un disabile per accedere alla necropoli barese debba pagare il biglietto per il parcheggio quando, secondo il codice, è previsto che il parcheggio a strisce gialle è gratuito”. Queste sono le parole del consigliere comunale Michele Caradonna che punta il dito contro l’Amtab ma soprattutto nei confronti di Vincenzo Brandi, assessore e detentore di ben otto deleghe tra cui quella dei servizi cimiteriali.

“Di gravità inqualificabile – commenta Caradonna – Un atto ignobile allo stato puro e indegno per chi dovrebbe amministrare in maniera responsabile e antidiscriminatoria”. ” Tutto questo è inaccettabile – aggiunge il consigliere – ed oltre alle scuse che dovrebbero essere espresse da questa amministrazione nei confronti di tutti i disabili, credo che ormai sia arrivato il momento per il vice sindaco con delega ai servizi cimiteriali, di rassegnare le proprie dimissioni”. Infine il consigliere Caradonna ha voluto aggiungere: “Invito tutti i disabili a conservare il biglietto che hanno pagato ingiustamente. Qualcuno dovrà risarcire non solo il biglietto ma il danno effettuato a tutta la categoria per questo vile trattamento”

Stampa Articolo
Loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO