Camminare verso la legalità. A questo si è ispirata la Guardia di Finanza di Bari nel gesto di solidarietà che ha portato alla devoluzione in beneficenza di 1300 paia di scarpe contraffate sequestrate in un’operazione eseguita nel gennaio scorso. Una nobile iniziativa resa possibile grazie all’autorizzazione da parte dell’Autorità Giudiziaria.

Tante le Onlus che hanno potuto godere della bella trovata firmata GdF. La Comunità Educativa Residenziale per Minori “Don Andrea Gallo” di Bari, l’Associazione Giraffa Onlus di Bari, la Comunità Educativa “16 agosto” di Bari, l’Associazione Famiglie “San Filippo Neri” di Putignano, la Comunità Cenacolo di Mariotto (frazione di Bitonto), l’Associazione Comunità Emmanuel O.N.L.U.S. – Centro Terapeutico “Villa Pietro e Angela”, il Centro Socio-Educativo “Granelli di Senape” di Acquaviva delle Fonti e l’Associazione Pugliese Rilancio progetto Uomo onlus Centro Don Bosco (recupero tossicodipendenti) di Sannicandro di Bari.

I responsabili delle Associazioni, unitamente ai propri collaboratori, hanno espresso sentito ringraziamento alla Guardia di Finanza evidenziando come i rapporti tra Istituzioni e Forze dell’Ordine siano sempre più stretti nel segno della solidarietà.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here