L’ANOLF, Associazione Nazionale Oltre Le Frontiere, è un’associazione composta da immigrati di varie etnie a carattere volontario e democratico che ha come scopo la crescita dell’amicizia e della fratellanza tra i popoli, nello spirito della Costituzione italiana.

Promossa dalla CISL, non ha scopi di lucro e si fonda sul protagonismo degli immigrati per la tutela delle loro esigenze e la crescita della nostra società. Abbiamo scambiato due chiacchiere con Sandrine Mareemootoo, presidente dell’Associazione. “Diamo nuovi servizi e supporti agli immigrati. Abbiamo creato una rete di nazionalità diverse anche tra i nostri volontari, per aiutare chi viene qui e ha problemi con la lingua”. 

Diversi i servizi a disposizione degli stranieri, come delucidazioni sui permessi di soggiorno, cittadinanza, riconoscimenti e richieste di asilo. “Facciamo da mediatori e cerchiamo di fornire anche corsi di lingua – commenta la presidente – rendendo così le persone più indipendenti”.

“Mentre da altre parti si pensa di alzare barriere – sottolinea il segretario della Cisl Bari, Giuseppe Boccuzzi – noi creiamo una vera e propria integrazione. Abbiamo anche iniziato dei processi di inserimento nei circuiti del volontariato. Ci stiamo collegando con tutte le comunità religiose per dare vita a un vero e proprio bacino di integrazione, per costruire una società migliore”.

Per accedere all’ANOLF si può visitare la pagina Facebook con tutte le indicazioni, i numeri di telefono e l’indirizzo.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here