La prima vittima in Puglia dell’influenza è una donna di 58 anni che soffriva di insufficienza renale cronica e che aveva subìto un trapianto di rene. A quanto pare la vittima, risultata positiva al virus H1N1, non si era sottoposta a vaccinazione nonostante la sua patologia. La donna è morta nell’ospedale civile “Panico” di Tricase dopo tre giorni dal ricovero in Rianimazione per insufficienza respiratoria. La 58enne, così come siamo venuti a sapere, era considerata un soggetto a rischio.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here