Ennesima rissa in piazza Moro, con protagonisti due migranti e una giovane coppia di italiani, ma ci sarebbero altre persone coinvolte. Secondo quanto si è appreso, i due extracomunitari proveniente dal Gambia, il 19enne residente ad Adelfia e il 22enne senza fissa dimora, avrebbero aggredito la coppia, molestando la ragazza, e a quanto pare anche tentato di rubare loro i soldi.

A quel punto in piazza Moro è scoppiata una rissa. Calci, pugni, urla e bottigliate fino a raggiungere via Melo. Centinaia le persone che hanno assistito alla rissa itinerante. Sul posto sono intervenuti una trentina di uomini in divisa: poliziotti, carabinieri, agenti della Polizia Locale e militari dell’esercito.

La piazza è stata messa a ferro e fuoco. La coppia di minorenni è stata soccorsa dal 118, che ha trasportato in fidanzati in ospedale con numerose contusioni e ferite da taglio. Durante i controlli è emerso che il 22enne aveva con se 250 euro sottrati a un ragazzo di 26 anni. I due gambiani sono stati arrestati per resistenza e lesione a pubblico ufficiale e per aggressione e rapina. Su ordine della competente A.G., entrambi gli arrestati sono stati  tradotti presso la locale Casa Circondariale, in attesa di giudizio.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here