foto di repertorio

La notte scorsa a Putignano i Carabinieri hanno tratto in arresto tre topi di “supermercato” tutti di nazionalità georgiana, D.Z. 56enne, D.R. 47enne, A.J. 60enne, già noti alle Forze dell’Ordine per i loro numerosi trascorsi penali.

I tre, sono stati fermati a bordo di una potente autovettura, subito dopo aver asportato vari generi alimentari e alcolici per un valore complessivo di 1000 euro. I malviventi infatti
avevano fatto visita, come semplici avventori, nei punti vendita delle catene “Eurospin”, “Famila” e “Penny Market”. Una volta fatta razzia, sono usciti senza farsi notare dai varchi d’ingresso.

I militari, immediatamente allertati, si sono subito messi sulle loro tracce, che nel frattempo si erano già spostati in un altro supermarket. Individuati poco dopo nel parcheggio di un supermercato di Castellana Grotte, sono stati fermati, nell’auto i militari hanno trovato il resto della refurtiva, asportata poco prima in altri due supermercati di
Putignano.

Così, una volta chiarite le intenzioni ed il modus operandi utilizzato dai malviventi, la merce recuperata è stata restituita agli aventi diritto e i tre stranieri tratti in arresto per furto e associati presso la Casa Circondariale di Bari.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here