“La magistratura farà il suo lavoro, ma l’autore di questo atto è ancora in tempo per chiedere pubblicamente scusa alla consigliera e all’intero Consiglio comunale per l’insulto oltraggioso”. Questa mattina il sindaco Antonio Decaro ha presentato formale denuncia all’autorità giudiziaria per le valutazioni, da parte della Procura, sul caso dell’offesa rivolta alla consigliera comunale durante l’ultima seduta di Consiglio comunale.

Insieme alla denuncia sono state consegnate le immagini della seduta su supporto magnetico, stralciate sia dalla diretta streaming pubblicata sul portale del Comune di Bari sia dalla registrazione di Telebari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here