La Guardia di Finzana sta cercando di fare chiarezza sulla gestione di alcune postazioni del 118 in provincia di Foggia, anche su quella di San Domino – alle isole Tremiti – della quale avevamo parlato qualche settimana fa. Si tratterebbe, secondo quanto riferito da alcuni dei dipendenti e dei volontari in servizio ieri mattina al momento del blitz, delle cinque postazioni che fanno capo alla Misericordia di Lucera, presieduta da Armando Di Benedetto: San Domino, Volturara, Motta Montecorvino, Manfredonia e Lucera. Al centro delle domande dei finanzieri i turni di servizio. E’ partendo da questo elemento che le Fiamme gialle avrebbero deciso di capire se ci sono anomalie tra le somme percepite dalle associazioni e quanto effettivamente versato al personale in servizio. Non sappiamo se i militri si siano limitai a porre domande o se abbiamo già sequestrato delle carte. Pare che nei turni di servizio di alcune associazioni in provincia di Foggia figurerebbero persone assunte dalla Asl con altre mansioni e in servizio in alcuni ospedali, ma mai salite a bordo di un’ambulanza nelle vesti di soccorritore. La notizia, però, è tutta da confermare.

L’incursione in borghese dei finanzieri – secondo quanto ci è stato riferito – arriva in concomitanza con la riorganizzazione del 118 all’esame della Asl foggiana. Dopo lo scandalo evidentemente è stato deciso di togliere dalle mani delle associazioni di volontariato le postazioni del servizio di emergenza-urgenza. Nel documento che vi mostriamo in esclusiva è ripresa la tabella che illustra come potrebbe essere ripartito il personale su tutto il terrritorio provinciale. La suddivisione delle figure nel nuovo schema risulta solo tra personale Asl e assunti dalla Sanità Service, la società in house. Non si parla più di soccorritori. Pare che il nuovo corso possa partire da gennaio 2014, ma ci sarebbero ancora non pochi problemi da risolvere, a cominciare dalla diversità di indirizzo tra le Asl e dalle modalità del passaggio alla Sanità Service. L’assessore regionale alla Sanità, Elena Gentile, è al lavoro.

riassetto 118 foggia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here