L’idea di avere degli eco-compattatori di ultima generazione nelle sedi del Comune di Bari è già morta sul nascere. E non è un modo di dire. Il totem biancorosso presente al Municipio 1, con tanto di mitologico marchio “Bari never Ends”, è infatti già fuori uso.

In teoria il loro funzionamento è semplice: sono macchine automatizzate che  riducono il volume di bottiglie, flaconi, e lattine in alluminio e ad ogni conferimento rilasciano in cambio uno scontrino sul quale è indicato un valore che corrisponde a un buono sconto da spendere nei negozi convenzionati.

La realtà è invece diversa: più che a degli eco-compattatori di ultima generazione, somigliano a oggetti misteriosi: nessuno ne conosce l’utilità o sa dire perché siano stati portati in Municipio. Soprattutto nessuno sa dire da quanto siano fuori servizio e quando saranno riparati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here