Ieri 66 multe in meno di un’ora, oggi 88 sanzioni in circa un’ora e mezza. I controlli a sorpresa sui bus urbani dell’Amtab da parte della Polizia Municipale sono stati effettuati anche questa mattina e per i furbetti del “viaggio senza biglietto”sono arrivate puntuali pure le contravvenzioni.

“Lo abbiamo detto e lo stiamo facendo – dice il sindaco Decaro -. Stamattina i vigili urbani hanno accompagnato i verificatori dell’Amtab a bordo degli autobus, elevando 88 multe in meno di un’ora e mezza di controlli sulle linee 3 e 16. Questo significa che sono davvero pochi i cittadini che hanno l’abitudine di acquistare il biglietto per utilizzare i mezzi pubblici, e che non bastano gli appelli al senso civico e al rispetto delle regole per cambiare le abitudini sbagliate. Noi non ci fermeremo. Continueremo con i controlli e con le multe, nella speranza che i cittadini per bene che continuano a fare il proprio dovere pagando il biglietto siano dalla nostra parte e condannino chi non lo paga. Perché è anche per colpa di chi fa il furbo che i servizi pubblici non funzionano. Nelle altre città del mondo nessuno si sognerebbe di utilizzare un servizio pubblico senza pagare la propria parte – conclude Decaro -, le stesse città che ci sembrano lontane anni luce, quelle che indichiamo come buoni esempi, quelle in cui i cittadini rispettano le regole, consapevoli che accanto a dei diritti esistono dei doveri, e che è giusto rispettarli nell’interesse di tutti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here