#jesuischarlie, anche Bari alza le sue matite al cielo. L’appuntamento è per venerdì 9 gennaio alle 19 in via Argiro (isolato tra via Argiro e corso V. Emanuele) e, lontano da qualsiasi strumentalizzazione, è aperto a tutte le associazioni di Bari e della città metropolitana, ai cittadini, ai sindacati, a tutti i partiti politici senza distinzioni di colori. Unico requisito per partecipare, presentarsi con in mano un foglio e una matita, per ricordare a Bari, come in Europa, le vittime dell’attentato di Parigi.

«Quando si lede la libertà di espressione si mette a repentaglio la vita stessa della democrazia che la nostra stessa Costituzione, all’art.21, riconosce come valore fondante e fondamentale del nostro Stato. Un valore che va oltre il sangue versato e la morte».

«Non possiamo restare indifferenti e in silenzio davanti a ciò che è successo ieri nella redazione del giornale satirico francese Charlie Hebdo». È la riflessione condivisa da tutti i ragazzi dell’associazione BAM – Bari Azioni Metropolitane che hanno deciso di farsi promotori di un’iniziativa di solidarietà per le vittime dell’orrenda strage di Parigi.

Stampa Articolo
Loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO