Cala Verdegiglio, luogo della tragedia

È stato scarcerato questa mattina il 15enne di Monopoli che era accusato, in concorso con un suo amico di 17 anni, di aver spinto dagli scogli e ucciso il pensionato Giuseppe Dibello. Dalle immagini di sorveglianza di una telecamere della zona, infatti, si nota che solo il 17enne corre verso la scogliera. Già durante gli interrogatori, entrambi i ragazzini avevano ammesso che era stato il più grande a spintonare l’anziano.

Secondi gli investigatori, i due ragazzini avrebbero incontrato le vittime in un bar per poi seguirli sulla scogliera, in località cala Verdegiglio: qui il litigio sfociato poi negli spintoni e nella tragica morte del 77enne.

 

Stampa Articolo
Loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO