I giocatori del Bari hanno rinunciato a parte della retribuzione della stagione calcistica 2019/2020, relativa al periodo dell’emergenza coronavirus. A renderlo noto è il club con un comunicato apparso sul sito ufficiale.

“Sono soddisfatto di questo accordo, perché è stato raggiunto in modo semplice, immediato, senza interessi di parte e grazie alla piena disponibilità di tutti – ha dichiarato il presidente Luigi De Laurentiis -. Credo che questa scelta dimostri ancora una volta il grande senso di responsabilità e solidarietà dei nostri ragazzi, in una stagione gravemente compromessa dalla pandemia”.

Oggi intanto prendono il via i playoff di Lega Pro. Si inizia con gli ottavi, il Bari scenderà in campo nel prossimo turno al San Nicola il 13 luglio. I biancorossi sono in attesa di conoscere la prima sfidante sul cammino verso la Serie B.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here