Ieri a Foggia, in due supermercati cittadini, alcuni clienti hanno aggredito i vigilantes per futili motivi. Uno non voleva fare la fila e l’altro pretendeva di fare spesa oltre l’orario di chiusura. È dovuta intervenire la Polizia per riportare l’ordine. Fortunatamente non ci sono state conseguenze serie per gli addetti alla vigilanza.

La Segretaria regionale di Filcams CGIL Puglia, Barbara Neglia, ha voluto esprimere tutto il suo sostegno ai lavoratori coinvolti nell’aggressione: “Molte sono le segnalazioni giunte in questi giorni al sindacato relative a disordini fuori dai supermercati e da altri esercizi commerciali che hanno coinvolto gli addetti alla vigilanza” si legge in una nota del sindacato.

“Molti clienti, indisciplinati, mal si adeguano alle regole disposte dal Dpcm – sottolinea Neglia – e scaricano la rabbia su chi è chiamato a far rispettare le norme in vigore. La solidarietà di Filcams Cgil verso i vigilantes è totale in quanto, questi operatori, sono in prima linea tutti i giorni per gestire l’accesso ordinato e razionale agli esercizi commerciali garantendo così la salute degli impiegati dei negozi, dei clienti e dell’intera cittadinanza”.

“Non dimentichiamo i rischi che corrono in quanto, molto spesso, non sono dotati degli opportuni dispositivi di protezione individuale. Come sindacato siamo vicini. Questo – conclude – è il momento della responsabilità di tutti e tutte”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here