Positivo al Coronavirus un detenuto del carcere di Brindisi. Lo ha denunciato il sindacato Sappe di Polizia Penitenziaria e confermato dal sindaco Riccardo Rossi con un post su facebook.

Il 35enne, affetto da altre patologie, è rinchiuso nel carcere pugliese dallo scorso marzo. Il primo tampone a cui è stato sottoposto il 27 marzo è risultato negativo. Dopo l’aggravarsi delle sue condizioni di salute è stato ricoverato all’ospedale Perrino, e dopo il risultato del secondo tampone gli è stata diagnosticata l’infezione da Coronavirus.

“Abbiamo saputo che l’Asl – scrive Sappe – sta disponendo i tamponi per una parte di detenuti, mentre non si hanno notizie sugli accertamenti da effettuare su poliziotti, gli altri detenuti e chi frequenta il carcere, possibile vettore di infezione”. Inoltre il sindaco Rossi fa sapere che i poliziotti che hanno prestato soccorso al detenuto sono stati messi in quarantena preventiva.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here