Genius Loci
Uno dei quadri della mostra

Opere d’arte per raccontare l’identità pugliese. La pinacoteca “Corrado Gianquinto” ospiterà fra il 17 dicembre e il 31 marzo 2017 la mostra Genius loci, riflessi dell’identità pugliese in cinquanta artisti tra passato e presente.

Sarà un percorso storico e descrittivo che si basa su un concetto: le nostre sensazioni così come la nostra memoria e la nostra stessa vita sono legate inevitabilmente a un luogo, qualsiasi esso sia, reale o immaginario. Non a caso “Genius loci” significa: lo spirito del luogo.

Dai pittori pugliesi del primo Novecento, veri e propri primi paesaggisti della nostra terra, si passa agli artisti degli anni quaranta/settanta, per giungere, infine, ai contemporanei. I pezzi da esporre provengono, in prevalenza dal ricco patrimonio della Pinacoteca Metropolitana di Bari, ma in parte da altri musei italiani o da collezioni private e d’autore

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here