Per contrastare questo stato di impasse, il comune di Bari ha autorizzato il prelievo di 500mila euro dal proprio fondo di riserva. Soldi che serviranno per tamponare lo stato di crisi in cui versa la fondazione. Alfonsino Pisicchio, vicesindaco del Comune, in merito alla questione ha dichiarato:

«Pur essendo trascorsi circa due anni dalla consegna del Petruzzelli, a tutt’oggi non sono arrivati chiari segnali da parte del Ministero di una particolare attenzione nei confronti della Fondazione al fine di garantire la messa a regime di un’azienda, che non ha mai avuto nemmeno un contributo straordinario per la fase di avviamento di un congruo patrimonio sociale».

Insomma, a 3 mesi dall’inaugurazione della nuova stagione, prevista per il 6 dicembre 2011, il teatro vive una profonda situazione d’incertezza. La speranza è che i fondi previsti arrivino al più presto. Ad oggi, però, l’entourage del politeama, e gli amanti dello stesso, sono costretti a convivere con una situazione d’insicurezza che, di certo, non giova a nessuno.

Nicola Oscar Ottati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here