Se il turista non va da Maometto, Maometto va dal turista. In un periodo di crisi post covid, con l’estate partita un mese dopo quanto succede di solito, i Comuni si ritrovano a dover sgomitare per accaparrarsi i visitatori che arrivano in Puglia.

In questo caso, direttamente in aeroporto. Ieri, infatti, il sindaco di Acquaviva, Davide Carlucci, e il primo cittadino di Casamassima, Giuseppe Nitti, sono arrivati senza preavviso nello scalo barese.

Fascia tricolore d’ordinanza e volantini alla mano, si sono improvvisati promoter, al pari delle avvenenti ragazze che siamo generalmente abituati a incrociare nei centri commerciali.

Tra storia, prelibatezze e luoghi da scoprire, i due si sono intrattenuti coi turisti, colti di sorpresa, ma anche incuriositi dall’iniziativa decisamente fuori dal comune.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here