Sono stati arrestati nella giornata di ieri i sei componenti di una pericolosa banda dedita ai furti di rame nella città di Bari. Il fermo è avvenuto in via Cheren, al quartiere Stanic. In manette sono finiti Cosimo Annoscia, 41enne con precedenti penali; Federico Ciaramitaro, 48enne pregiudicato; Raffaele Di Giuro, incensurato 19enne; Armando Laraspata, pregiudicato di 37 anni; Lorenzo Montani e Michele Fiore, rispettivamente di 26 e 35 anni, entrambi con precedenti penali.

Tutto è partito da una segnalazione al 113 che raccontava di una decina di persone sospette all’interno della centrale Enel, da tempo in disuso.

Sette equipaggi delle Volanti sono intervenute immediatamente e dopo aver circoscritto la zona interessata, al fine di chiudere ogni via di fuga, i poliziotti sono entrati nell’area dismessa.

Colti in flagrante, i malviventi hanno tentato la fuga in diverse direzioni ma sono stati tutti bloccati dagli agenti che presidiavano la zona. Sul posto è stata recuperata una borsa contenente numerosi arnesi da scasso mentre gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati condotti presso le proprie abitazioni in regime di arresti domiciliari, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here