Avevano in mente un attentato “al tritolo” nei confronti di una ditta di import-export vicino Latina. Ma sono finiti in manette grazie all’intervento della Guardia di Finanza che ha arrestato a Molfetta un albanese di 27 anni e un romeno di 28 anni.

Il fermo, comunicato solo oggi dalla Finanza, risale a mercoledì scorso. I due nascondevano in auto circa un chilo di tritolo. Mentre ieri sono stati bloccati i presunti mandanti: un italiano di 38 anni e  un albanese di 28 anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here