Il Comune di Bari, nell’ambito della lotta e prevenzione del randagismo, intende acquisire, attraverso un avviso pubblico esplorativo, manifestazioni di interesse da parte di associazioni di volontariato animaliste e di enti, proprietari o gestori di rifugi per cani, disponibili a custodire, curare e mantenere 260 cani randagi o abbandonati, catturati sul territorio comunale, attualmente ricoverati presso una struttura convenzionata con il Comune.

L’avviso, disponibile sul sito istituzionale a questo link, è da intendersi come procedimento conoscitivo finalizzato all’individuazione di soggetti interessati, per sei mesi, all’espletamento delle seguenti principali categorie di prestazioni: custodia e mantenimento degli animali; acquisto di farmaci, interventi veterinari e cure mediche da assicurare ai cani; apertura al pubblico, alle associazioni animaliste di volontariato, attività ricreative e adozioni; trasporto dei cani randagi presso proprie strutture.

Gli interessati dovranno inviare le proposte di manifestazione d’interesse entro il 18 marzo 2016 secondo le modalità indicate nell’avviso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here