“Bisogna stare più attenti in famiglia, dove si abbassano le precauzioni, perché naturalmente siamo conviventi e ci vogliamo bene, però non sappiamo i nostri parenti se possono aver contratto il virus”.

A dichiararlo è la prefetta di Bari, Antonella Bellomo a margine del comitato periodico delle Forze dell’Ordine in cui vengono stabilite le misure anti-covid. Nell’ultima settimana sono state controllate più di 13mila persone, 383 delle quali multate, e 848 attività con 14 sanzioni e una chiusura.

“Indubbiamente ci lamentiamo anche di tanta gente che è per strada però io capisco che la gente ha voglia di stare insieme, ha voglia di occupare le strada – continua -. Che lo faccia in sicurezza, utilizzando la mascherina, stando ad una distanza che poi non è immensa, un metro, un metro e mezzo, è anche un fatto di buona educazione non stare troppo vicini”.

“Cerchiamo di rispettare tutte queste misure di precauzione per avere quei risultati che tutti noi vogliamo, per goderci la serenità delle feste con un numero di contagi minore e quindi con una prospettiva di venire fuori da questa difficile situazione”, ha concluso la Bellomo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here