Immondizia e vestiti abbandonati sulle scale, mobili rotti e porte sfregiate da qualche graffito. È questa la condizione dell’ex Ferrhotel di via Caduti di via Fani a Bari.

Lo scempio è stato documentato dal consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Filippo Melchiorre, che indignato su Facebook ha postato le foto del immobile, in cui vengono ospitati alcuni migranti.

“Questo è il modo di accogliere gli immigrati – scrive Melchiorre – senza alcun rispetto della dignità umana. Una vera e propria bomba sanitaria nel pieno centro cittadino.
Annunciamo un’interrogazione parlamentare al Governo e al Sindaco”.

print

1 COMMENTO

  1. E il peggio è che poi quando arriva Salvini il Sindaco si fa bello e gli va a dire che Bari è una città accogliente, mentre al Ferrhotel nega pure l’acqua e un minimo di energia elettrica. Meglio i definiti razzisti?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here