La Polizia di Stato, a Monopoli, ha condotto un operazione di contrasto per i furti in appartamento. I poliziotti del Commissariato di Monopoli hanno avviato delle investigazioni nei confronti di alcune “squadre” di autori di furti in abitazione provenienti da Bari che operavano in tutto il Sud-est barese. In uno dei furti in abitazione, era stata rubata una pistola regolarmente denunciata.

Per questo motivo sono state intensificate le attività investigative e di prevenzione da parte degli investigatori del Settore Anticrimine e della Uigos del locale Commissariato, anticipando le loro mosse colpendo due pluripregiudicati nelle loro abitazioni baresi, in stretta collaborazione con personale della Squadra Mobile di Bari, prima della loro partenza per la commissione di altri reati predatori.

Sono stati così acquisiti una serie di riscontri nei quartieri di San Pio e San Girolamo in due dei suoi componenti. In una delle due abitazioni sono state ritrovate numerose borse da donna di svariate marche prive di qualsiasi contenuto, nonché un servizio in ceramica da caffè, un servizio di posate, alcuni orologi, alcuni occhiali da sole, un televisore, 3 paia di gemelli  e 2 manometri completi di tubi utili alla ricarica di refrigerante per elettrodomestici industriali. Oltre alla merce di sospetta provenienza nelle due abitazioni sono state rinvenute svariate radio ricetrasmittenti e molti arnesi atto allo scasso.
Uno dei due è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria di Bari per ricettazione, possesso di arnesi atti allo scasso ed entrambi per l’utilizzo delle ricetrasmittenti.

print
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here