Alle fine il giorno del temuto corteo “anti” G7 è arrivato. Già dall’alba sulla città sono in volo gli elicotteri dell’imponente sistema di sicurezza messo in campo per garantire il regolare svolgimento del summit e delle manifestazioni.

Nonostante le rassicurazioni, a scanso di equivoci c’è chi comunque è corso ai ripari. E così, dopo la bonifica dell’ultimo minuto di ieri pomeriggio, mentre le Forze dell’Ordine ripulivano il cantiere pubblico della ex caserma Rossani di via Gargasole, qualcuno si è barricato, come per esempio ha batto la sede della BNP Paribas all’angolo tra via Pasubio e via Giulio Petroni. Nonostante le rassicurazioni, meglio essere preparati, non si sa mai.

Stampa Articolo
Loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO