“Chiediamo che il sottosegretario Chiavaroli venga a Bari per rendersi conto di persona della disastrosa situazione in cui versano gli uffici giudiziari baresi”. I consiglieri comunali di opposizione Giuseppe Carrieri, Filippo Melchiorre, Michele Picaro e Fabio Romito puntano dritto a Roma, e lo fanno inviando una nota al Ministero della Giustizia, al Presidente del Tribunale di Bari e al sindaco Decaro a seguito dei recenti ulteriori disservizi registrati negli uffici giudiziari baresi.

La nota questa mattina stata distribuita davanti all’ingresso del Tribunale in 400 copie a tutti gli operatori di giustizia, affinché si sappiano le iniziative politiche poste in essere per fronteggiare le emergenze in corso.

“Al Sindaco chiediamo di attivare subito la Multiservizi, per porre in essere gli interventi più urgenti per garantire un minimo di decoro ai luoghi dove è amministrata la Giustizia e dove ogni giorno migliaia di persone operano ormai nell’assoluto degrado e in assenza delle basilari condizioni di sicurezza”.

“Sono assolutamente vergognose  – scrivono – le condizioni in cui versa attualmente il Tribunale Civile di Bari nel quale sono allocati svariati e numerosi uffici giudiziari a servizio di 41 Comuni dell’Area Metropolitana e di circa 1 milione 200mila cittadini”.

Stampa Articolo
Loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO