Ci risiamo, tra qualche giorno ad Adelfia si terranno i festeggiamenti per San Trifone, patrono del paese in provincia di Bari. Patrono è anche “sinonimo” di santo protettore ed effettivamente gli operai addetti a montare le luminarie della festa ne hanno davvero bisogno. Come già successo l’anno scorso, di caschi, protezioni, imbragature di sicurezza e roba simile, nemmeno l’ombra nonostante lavorino pericolosamente anche a grandi altezze, davanti agli occhi incuranti di chiunque passi per strada, Forze dell’Ordine e rappresentanti delle Istituzioni compresi. Basta guardare le foto per accorgersene.

L’ultimo episodio in ordine di tempo risale a ieri, due operai sono precipitati da un balcone che ha improvvisamente ceduto. A Bari e Capurso, qualche settimana fa, si sono consumati due nuovi casi di morte bianca a distanza di poche ore. Come ogni volta, si alza il grido di “Mai più morti sul lavoro”, e come spesso accade, poco dopo, siamo di nuovo costretti a denunciare la mancanza di rispetto per la propria vita e la sciatteria di chi dovrebbe controllare. San Trifone, non ti distrarre, sennò è un dramma. Per davvero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here