Spunta infatti una lettera, inviata da uno studio legale indirizzata alla ASL di Bari e all’Assessorato alla Sanità della Regione, in cui si espone il caso di Michele Castellucci, autista di ambulanza, vittima di presunti comportamenti mobbizzanti. Sulla vicenda non prendiamo nessuna posizione, ci limitiamo a presentarvi la lettera in questione così come l’abbiamo ricevuta.

Pubblichiamo inoltre uno stralcio di conversazione via facebook tra il Senatore Massimo Cassano e Castellucci. Probabilmente il caso diventerà oggetto di interesse del Consiglio Regionale.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here