Dopo aver incontrato Colino e Nicola, sul lungomare di Bari abbiamo avuto l’onore di realizzare la prima intervista di sempre a Gilberto Schino, ex mister biancorosso.

“Sono il più onesto allenatore di tutta Europa – esordisce Schino dopo un piccolo excursus sulla sua carriera e sui giocatori più noti allenati -. Non voglio darmi aria, ma sono anche il primo in Italia a far giocare le mie squadre a zona integrale, nemmeno in Serie A la conoscono. Stanno pasticciando. Uno solo si è salvato, Mancini che ha corretto il suo modo di gioco. Poi c’era De Zerbi, ma è andato in Ucraina ad allenare lo Shakhtar Donetsk. Oggi non c’è niente di spettacolare, la gente non si diverte”

“Oggi è più prevalente il tifo che il gioco – conclude -. Non lo condivido, alcuni tifosi non sono per bene. Io sono assolutamente contrario agli ultras, non mi interessa, la stessa parola è volgare e pesante”.