Si è tenuta questa mattina, nella sala stampa “Gianluca Guido” dello stadio San Nicola, la conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore del Bari, Massimo Carrera, alla presenza del presidente biancorosso Luigi De Laurentiis.

“Non ci ho pensato tantissimo perché a Bari ho passato cinque anni bellissimi – spiega il nuovo tecnico -. Ho accettato volentieri la proposta, sono entusiasta ed emozionato, non vedo l’ora iniziare. Spero di ridare ai tifosi baresi quello che loro mi hanno dato quando ho visto questa maglia. Spero di riuscire a ricreare nel gruppo quella famiglia, di cui sarò il padre, che c’era ai miei tempi”.

“Arrivo a stagione in corso e non ho una formazione base, mi piace anche cambiare nel corso della stessa gara – continua -. Conte non c’entra con la mia scelta, io qui ci ho anche giocato. Poi con lui sono cresciuto come allenatore, ho fatto la gavetta e qualcosa mi è rimasto quando ho iniziato a fare da solo. Già in passato sono entrato a stagione in corso e non è mai semplice, ma il mio approccio non cambia”.

“Bisogna trovare unità, capire le problematiche e formare una squadra. Ora devo capire n che situazione è la squadra, entrare nella sua testa parlando con tutti e soprattutto coi più anziani perché l’obiettivo è far tornare il Bari una squadra – conclude -. Tutti dovranno sacrificarsi per il bene del gruppo e per portarlo in alto. Sono di natura un vincente e voglio vincere”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here