C’è anche un po’ di Bari nell’equipaggio della Luna Rossa, salita agli onori della cronaca per aver vinto la Prada Cup e conquistato l’accesso alla finale della Coppa America, il più antico trofeo sportivo del mondo per cui si compete.

Fabrizio Lisco, barese classe 1982, con l’intero equipaggio azzurro ha dominato la serie di regate contro l’imbarcazione britannica Ineos, trionfando per 7-1. Ora la finalissima si terrà sempre nelle acque del Golfo neozelandese di Hauraki, dal 6 al 15 marzo, contro il Team New Zealand.

Un traguardo storico, raggiunto 21 anni dopo dall’ultima volta. Lisco nel 2000 aveva da poco tagliato il traguardo della maggiore età, ma già da 10 anni si era messo in grande mostra.

Da quando ne aveva 8 si è appassionato alla vela all’età entrando a far parte del Circolo della Vela Bari, grazie a tanto lavoro e diversi trionfi a livello giovanile, è riuscito a farsi strada, fino a coronare il sogno di entrare a far parte del team di Luna Rossa tre anni fa.

Lisco è uno dei quattro “riggers”, si occupa di “cime, albero, cavi” e della messa in acqua e a terra della barca dopo ogni allenamento o regata. Ora l’appuntamento con la storia per tingere di biancorosso anche la Coppa America.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here