Non è stato il Bari scintillante ammirato contro l’Avellino ma la squadra di Auteri ha comunque sprecato una grande occasione per avvicinarsi in maniera definitiva alla capolista Ternana. A Palermo finisce 1-1 con i biancorossi che si fanno acciuffare nel finale.

Una gara combattuta in entrambi i tempi. A sfiorare il vantaggio in più occasioni nella prima frazione è il Palermo, ma nell’unico minuto di recupero, alla prima grande occasione della partita, è il Bari a sbloccare il match con D’Ursi: un rimpallo sulla conclusione di Marras consegnare la sfera sui piedi dell’attaccante biancorosso che a pochi passi dalla porta fa 0-1.

Nella ripresa il Bari subisce la reazione del Palermo ma in contropiede la squadra biancorossa rischia più volte di fare male. D’Ursi spreca una grande occasione tre contro uno mentre Frattali si supera con interventi decisivi.

All’88 il Palermo trova il pari con un eurogol dalla distanza di Lucca su calcio di punizione. La squadra di Auteri sale a quota 34 punti e si porta a -6 dalla capolista Ternana.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here