Grande prova di forza del Bari di mister Auteri che risponde alla Ternana e batte per 1-0 al San Nicola il Catanzaro nel big match della 13esima giornata del girone C di Serie C.

Dopo l’emozionante minuto di silenzio per ricordare Diego Armando Maradona, il Bari approccia bene la partita sfiorando più volte il gol del vantaggio nel primo tempo. Al minuto 22′ Auteri perde Marras, costretto ad abbandonare il terreno di gioco per un problema muscolare. La squadra biancorossa però non accusa il colpo, continua a creare tanto senza trovare la via della rete. Così negli spogliatoi si va sul risultato di 0-0.

Ci pensa il solito bomber Antenucci a sbloccare la gara nella ripresa: l’ex attaccante della SPAL al minuto 57′ riceve palla da Citro, dall’out si sinistra rientra e di destro a giro mette la palla all’incrocio dei pali. Un gol bellissimo e Bari meritamente in vantaggio.

Nel finale il Bari cerca il raddoppio, il Catanzaro prova a riprenderla ma Frattali corre pochi pericoli. Ospiti che al 92′ rimangono in dieci per l’espulsione di Contessa.

La squadra di Auteri sale così a quota 26 punti, complice il pareggio del Teramo ora è sola al secondo posto a sette punti di distanza dalla capolista Ternana ma con una partita in più da giocare. Nel prossimo turno il Bari farà visita alla Paganese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here