Alla fine ha prevalso il criterio del merito sportivo. Niente da fare per la SSC Bari, la società dei De Laurentiis sembra definitivamente condannata a rimanere in Serie C anche il prossimo anno. Al termine dell’assemblea convocata per oggi, il presidente di Lega Pro, Francesco Ghirelli, trasuda ottimismo.

Cinque i punti chiave che saranno presentati la prossima settimana al consiglio della Figc: sospensione definitiva del campionato, promozione in serie B per Monza, Vicenza e Reggina, prime di ogni girone, blocco delle retrocessioni e blocco dei ripescaggi dalla serie D. Decisioni queste votate all’unanimità.

Per decidere la quarta promozione, la mozione non è stata del tutto corale. Alla fine l’ipotesi del playoff è stata bocciata a favore del criterio del merito sportivo, riferendosi quindi alla media punti che, ad oggi, premierebbe il Carpi spegnendo definitivamente le speranze dei tifosi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here