La Tribuna est superiore del San Nicola riapre agli abbonati in vista della gara di domenica in programma contro l’Avellino. A comunicarlo con una nota ufficiale è lo stesso club biancorosso: “Si comunica che il settore Tribuna Est Superiore sarà di nuovo aperto per gli abbonati alla stagione 2019/20 già da domenica 1 marzo, in occasione di Bari-Avellino – si legge sul sito club ufficiale -. La vendita libera dei biglietti singoli, invece, proseguirà fino all’inizio della gara solo per il settore di Tribuna Est Inferiore. I lavori di sostituzione dei sediolini riprenderanno lunedì 2 marzo dalla Tribuna Est Inferiore”.

La giunta comunale intanto ha approvato il progetto preliminare per completare la sostituzione delle sedute, includendo le due curve, la Tribuna Ovest inferiore (compresa la Tribuna d’onore) e la Tribuna stampa, per una spesa complessiva di tre milioni di euro.

“Con l’approvazione di questo provvedimento – ha commentato il sindaco Decaro – avviamo le procedure che ci consentiranno, una volta individuate le risorse necessarie, di indire la gara per la sostituzione dei seggiolini negli altri settori del San Nicola, con l’obiettivo di offrire alla società e ai tifosi un impianto sempre più accogliente e più bello. Intanto prosegue il confronto con i progettisti dello studio di Renzo Piano, alla ricerca di ulteriori soluzioni per una piena rifunzionalizzazione dello stadio”.

“Domenica prossima, in occasione della partita contro l’Avellino, sarà riaperta al pubblico la parte superiore della tribuna Est dove, come da cronoprogramma, sono stati completati gli interventi previsti – ha sottolineato l’assessore allo Sport Petruzzelli -. Mancano solo le lavorazioni  relative alla numerazione dei posti a sedere e alla tinteggiatura di colore grigio delle vie di fuga, ma si tratta di finiture che ultimeremo nei prossimi giorni. Realizzate queste ultime, il cantiere interesserà la tribuna Est inferiore e, a seguire, quella Ovest superiore”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here