Bari in terra calabra senza il supporto dei propri tifosi. La Prefettura di Cosenza, infatti, ha ufficializzato una decisione che sembrava ormai scontata: divieto di trasferta per i supporter biancorossi per la gara di mercoledì contro il Castrovillari.

La Prefettura ha tenuto conto del parere dell’osservatorio Nazionale sulle Manifestazione Sportive che ha configurato la gara come connotata da alti profili di rischio a causa delle “reiterate condotte violente tenute da france di tifosi baresi in occasioni delle ultime trasferte con turbative dell’ordine pubblico che hanno fatto registrare anche feriti”.

Nella decisione hanno pesato gli scontri di alcune settimane fa in occasione delle trasferte in Sicilia a Marsala e Acireale: in entrambe le occasioni alcuni tifosi biancorossi si sono resi protagonisti di tafferugli con le forze dell’ordine e i tifosi del Messina.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here