Mentre nasce il nuovo Bari, quello vecchio, ancora nelle mani di Cosmo Giancaspro, continua il suo funerale. Oggi la Procura di Bari ha chiesto il sequestro conservativo di 1,3 milioni di euro: si tratterebbe di crediti vantati dalla società Fc Bari 1908 nei confronti della Lega per la vendita di alcuni calciatori.

Allo stesso tempo la difesa della società ha presentato una proposta di concordato preventivo in bianco per evitare il fallimento. L’udienza, per discutere nel merito le due proposte, è stata rinviata al prossimo 16 agosto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here