Sul futuro calcistico di Bari piomba anche il patron del Napoli, e produttore cinematografico a livello mondiale, Aurelio De Laurentiis. Il progetto, neanche a dirlo è ambizioso, molto, al punto tale che sulla tabella di marcia c’è persino in programma lo stravolgimento delle regole che governano il mondo calcistico. In quanto presidente del Napoli, De Laurentiis non potrà avere il piede in due scarpe, perdonateci la metafora calzante, quando il Bari secondo i suoi piani tornerà in serie A, nel giro di tre anni, ma è sicuro di convincere tutto il movimento ad abolire questo impedimento. In ogni caso, si parla di un futuro tutto di là da venire.

Tornando al presente, De Laurentiis è già stato dal notaio per costituire la Società Sportiva Città di Bari, SSC Bari, al pari della SSC Napoli, detenuta al 100% dalla Filmauro. L’idea è un asse Bari-Napoli tutto meridionale da contrapporre alle grandi squadre del nord. Vedremo. Per sapere come andrà a finire i tifosi, e tutta la città devono solo aspettare fino alle 12, quando scadono i termini per partecipare alla manifestazione d’interesse pubblica. Subito dopo si riunirà la commissione esaminatrice e allora tutti sapremo che Bari sarà a livello calcistico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here