Vale solo un punto il recupero della settima giornata di ritorno fra Bari e Spezia. Gli uomini di Grosso, che vincendo potevano agganciare il terzo posto in classifica, non vanno oltre l’1-1 conquistando il secondo pari casalingo consecutivo grazie a una magia del solito Brienza: rimandati, invece, quasi tutti gli altri biancorossi, autori di una prova decisamente opaca.

C’è una sorpresa nell’undici biancorosso oltre al mini turn-over già preventivato: Grosso manda in campo per la prima volta lo sloveno Balkovec che completa la retroguardia con Sabelli, Marrone e Diakitè, quest’ultimo chiamato a sostituire l’infortunato Gyomber. A centrocampo Busellato prende il posto di Tello mentre sono confermati Basha e Henderson. In avanti torna titolare Improta che completa il tridente con Nenè e Galano che riprende il suo posto largo a destra.

Parte forte il Bari, che sembra avere un’altra marcia rispetto a sole 48 ore fa. I galletti spingono subito sull’acceleratore è dopo soli 3 minuti rischiano di passare subito in vantaggio ma il colpo di testa di Nenè finisce alto. Peccato, però, che l’inizio veemente dei biancorossi si fermi al decimo minuto quando Forte anticipa Marrone e trafigge Micai di testa. Il gol del vantaggio degli ospiti mette ancora una volta a nudo tutti i difetti della formazione barese: fase di costruzione lenta e prevedibile, spesso confusionaria. Così l’occasione più ghiotta è per Galano che su punizione manda i poco alto.

Nel secondo tempo il pressing del Bari assume a tratti i contorni dell’assedio ma manca sempre il guizzo giusto, almeno fino al minuto 60′ quando entra in campo il “solito” Ciccio Brienza. Il fantasista di Cantù prima ispira e manda quasi in gol Nenè, poi si mette in proprio e pareggia i conti con un gran tiro al volo su calcio d’angolo. Nel finale Grosso inserisce anche Cissè e Kozak: la torre ex Lazio va anche vicina al gol del raddoppio ma il Bari a trazione super offensiva non basta per ribaltare il risultato.

PAGELLE

Bari (4-3-3): Micai 6; Sabelli 6 Diakitè 6 Marrone 4.5 Balkovec 5.5; Busellato 5.5 (Brienza 7) Basha 5.5 Henderson 6.5; Galano 4.5 (Kozak 5.5) Improta 5 (Cissè sv) Nenè 5

Spezia (4-3-1-2): Di Gennaro 6; De Col 6.5 Capelli 6 Giani 6 Augello 5.5; Pessina 6.5 Juande 6 Mora 5.5; Mastinu 6.5 Forte 6.5 Granoche 5

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here