Era nell’aria da giorni, adesso è diventato ufficiale. L’attaccante Federico Oscar Andrada, classe 1994, è un giocatore del Bari. Lo ha annunciato oggi la società biancorossa dopo che il calciatore ha superato le visite mediche e firmato il contratto.

Argentino, 23 anni, arriva a titolo definitivo dal River Plate società in cui è cresciuto. Nelle ultime stagioni ha militato in prestito nel Metz (dove ha messo insieme 22 presenze e una sola rete) nell’Atletico Rafaela, nel Quilmes (la sua esperienza più prolifica con 9 gol in 42 presenze) e infine nel Velez. Ha preso parte al Campionato sudamericano Under-17 2011, disputando 8 partite ed andando a segno in 4 occasioni.

Andrada può giocare sia da prima punta sia da attaccante esterno: e sarà proprio in quest’ultimo ruolo che probabilmente lo impiegherà Fabio Grosso visto che il reparto avanzato risulta particolarmente affollato, specie nel ruolo di prima punta, a maggior ragione se non sarà ceduto nessuno fra Floro Flores, Nenè, Kozak e Cissè.

Nella giornata di ieri, invece, ha fatto le valige Riccardo Fiamozzi: il terzino, classe 1993, passa in prestito al Pescara via Genoa, società proprietaria del cartellino. Con questa cessione potrebbe allontanarsi la partenza di Djavan Anderson: l’olandese è seguito sia in Italia che in Europa ma potrebbe anche rimanere almeno fino a Giugno al San Nicola.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here