Al San Nicola si rivede il vero Bari ma non basta: termina infatti a reti bianche il posticipo della serie B con il Novara. Agli uomini di Colantuono non è certo mancata la voglia ma di sicuro la fortuna. Resta il rammarico per un pareggio interno, in uno scontro diretto, mentre le altre concorrenti avevano quasi tutte steccato.

La voglia di riscatto dei biancorossi è evidente. Il Bari inizia col piede sull’acceleratore e nei primi 20 minuti annulla il Novara: tre le occasioni da gol, prima con Floro Flores che manca il bersaglio da posizione favorevole, poi con Brienza e Fedele che colpiscono il palo. Il fervore dei galletti si spegne con l’andare dei minuti ma gli ospiti non si rendono praticamente mai pericolosi.

Il secondo tempo parte sulla stessa falsa riga del primo, Bari più propositivo e Novara sulla difensiva. È nuovamente Floro Flores l’uomo più pericoloso dei biancorossi con due conclusioni vicine al bersaglio. Ma col passare dei minuti gli ospiti sembrano prendere le misure agli avversari, così il Bari macina gioco ma non riesce più a pungere. Inutile anche l’inserimento di Maniero per Salzano e un atteggiamento più offensivo: la gara termina 0-0.

PAGELLE

Bari (4-3-3): Micai 6, Sabelli 6.5, Capradossi 6.5, Tonucci 6.5, Daprelà 6, Romizi 6, Fedele 6.5, Salzano 5.5 (Maniero 5.5), Brienza 6.5, Galano 5 (Parigini sv), Floro Flores 5.5

Novara (3-4-1-2): Da Costa 6.5, Lancini 5.5, Mantovani 6.5, Troest 6.5, Chiosa 5.5 (Dickmann 6), Cinelli 5.5, Casarini 5.5, Kupisz 6, Orlandi 5.5, Sansone 5 (Adorjan sv), Macheda 5 (Galabinov 5.5)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here