Tutto pronto al San Nicola per l’esordio in campionato del nuovo Bari griffato Cosmo Giancaspro. Dall’altra parte ci sarà il Cittadella. E dopo le ultime operazioni di mercato che hanno consegnato al centrocampo biancorosso calciatori di qualità come Ivan e Furlan, Roberto Stellone si presenta in conferenza stampa fiducioso e determinato.

“Affronteremo una gara difficile come lo saranno tutte in questo campionato – inizia Stellone -. Questo è uno stadio meraviglioso e dà agli avversari emozioni particolari. Per fortuna le dà anche a noi, che in più potremo contare sulla nostra tifoseria. Abbiamo cambiato dieci giocatori, loro meno. Un vantaggio che il Cittadella vorrà sfruttare e che noi dovremo essere bravi a non far pesare. Abbiamo voglia, determinazione e qualità per farlo”.

“Bisognerà utilizzare al meglio le fasce – continua il mister -. Loro probabilmente avranno un uomo in più in mezzo al campo, proveranno a fare possesso palla, mentre noi dovremo essere bravi a sfruttare i loro punti deboli. E avere pazienza. Partire bene darebbe fiducia e armonia alla settimana che verrà ma non bisogna avere fretta di vincere. Ci sono 42 partite. Crotone e Pescara alla prima giornata dello scorso campionato hanno fatto male. Discorso simile per il girone d’andata del Trapani. Dobbiamo essere determinati ma tranquilli. Il nuovo capitano? Ho scelto io ed ho deciso di percorrere la strada dell’esperienza. Sarà Moras”.

Inevitabile l’argomento relativo al calciomercato. “Arriverà qualche altro giocatore – rivela l’allenatore -. Un centrale di difesa che possa fare anche il terzino, per la precisione. E un portiere forte come gli altri due che ho a disposizione. Ma posso dire di avere due giocatori per ruolo e quindi di essere soddisfatto. Di Noia? Una scelta fatta per il ragazzo. A Terni potrà giocare di più e maturare. Dovesse arrivare un altro centrale di centrocampo, ne partiranno due. Non voglio troppi doppioni”.

Mister Stellone, dunque, è pronto a vivere un campionato da protagonista. Nel frattempo, per quanto riguarda l’accesso dei tifosi allo stadio, la Fc Bari 1908 “comunica che coloro che hanno sottoscritto l’abbonamento stagionale valido per il campionato di Serie B dovranno esibire al momento dell’ingresso anche il talloncino segnaposto rilasciato al momento della sottoscrizione dell’abbonamento”.

Una procedura, spiegano dal club biancorosso, “finalizzata al controllo della sicurezza così come previsto dalle disposizione del GOS (Gruppo Operativo Sicurezza). Pertanto, per quanti verranno trovati sprovvisti di tale talloncino sarà fatto divieto d’ingresso nello stadio San Nicola”. Le porte di accesso del San Nicola saranno aperte a partire dalle ore 18.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here