La Pharma Giuliani Bari continua a credere nella rincorsa ai play-off della B2 femminile. Le ragazze di Castillo rifilano un secco 3-0 al Messina Volley in poco più di un’ora di gioco e rosicchiano un punto sulla terza posizione, occupata dopo il 22esimo turno di campionato da Pallavolo 80 Brindisi a 45 punti, in vantaggio su Taranto solo per il numero di vittorie ottenute (16 contro 15).

Pvg sale così a 40 punti, a meno cinque dalle altre due squadre pugliesi, ma a causa delle sconfitte contemporanee delle prime della classe Modica e Castelvetrano i giochi nel girone I sono aperti per tutte e tre le posizioni di vertice (il primo posto garantisce l’accesso diretto alla B1, gli altri due l’approdo ai play-off).

Buona prova di tutto il roster barese, compresa la panchina che ha dato un contributo fondamentale a una vittoria che tiene vive le speranze di arrivare al terzo posto. Il verdetto spetta ora alle restanti quattro partite, quattro sfide da non perdere, a cominciare da sabato 16 aprile in casa dell’ottimo Giavì Pedara, per poi affrontare le corazzate del girone I, Taranto, Modica e Castelvetrano.

Le parole del ds Pierluigi Patruno a fine gara: “Ottima prestazione e ottimo risultato, conseguito in ottica play-off. E’ innegabile che, dopo aver raggiunto la matematica salvezza, strizziamo l’occhio al prossimo obiettivo stagionale. Ci aspetta un tris di partite decisive per continuare a far sognare il nostro pubblico. Vincere non è l’importante, è l’unica cosa che conta“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here