Sandro Tovalieri racconta la sua vita. Quella del calciatore che la città di Bari ha amato, ma anche quella dell’uomo che il tifoso barese ancora non conosce. Lo fa in un libro pieno zeppo di aneddoti e dettagli: “Cobra, vita di un centravanti di strada”. Un libro che questo pomeriggio è stato presentato presso il centro commerciale Bariblu, dove già da giorni è possibile acquistarne una copia all’interno dell’ipermercato Ipersimply.

«Racconto la mia vita a 360 gradi – dice Sandro Tovalieri – nel libro scrivo delle mie vittorie ma anche delle tante sconfitte. È una storia di amore e di calcio. Un romanzo emozionante che comincia con quella che per me rimane la più bella fra le love story possibili: un ragazzo da una parte e il pallone dall’altra. Battaglie vinte e perse, ma sempre giocate con il cuore. Fino all’ultimo minuto di recupero. Il nome Cobra? È nato qui a Bari, nello spogliatoio del San Nicola. A questa città sono legato da un legame indelebile che porterò con me per tutta la vita».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here