Il primo a parlare nella sala stampa del San Nicola, a poco più di un mese dall’inizio del campionato, è il numero uno del Bari, Enrico Guarna, che commenta così il pareggio contro il Bastia. “Considerato il fatto che i nostri avversari sono a una settimana dall’inizio del loro campionato, sono contento della prestazione. C’è ancora da migliorare – ammette l’estremo difensore – e abbiamo affrontato una squadra più lucida di noi dal punti di vista fisico”.

Il ritiro a Roccaporena ha lasciato un po’ affaticati i ragazzi di Davide Nicola e Guarna lo sa. “Le idee sono chiare, ci serve solo un po’ di freschezza in più. È difficile esprimersi ma mancano ancora quaranta giorni all’inizio del campionato. Ora facciamo passi in avanti, piano piano, per arrivare alla forma fisica ottimale”.

Infine una battuta su Caputo, l’unico dei giocatori fischiato da qualche tifoso presente al San Nicola. “Ha passato un anno difficile ma è riuscito comunque a fare bene. Se va via? Io l’ho incontrato anche da avversario ed è meglio averlo come compagno di squadra”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here